terapia mansionale integrata

Le terapie sessuali sono terapie focalizzate sulla risoluzione del sintomo o del disagio.
Hanno come obbiettivo principale la rimozione delle problematiche immediate che non dipendono da sottostanti disturbi più profondi al fine di ottener una pieno soddisfazione sessuale.

Rientrano tra i fattori disturbanti:

  • L' ansia da prestazione
  • Il timore di essere rifiutati
  • La difficoltà a controllare le proprie emozioni (Fenelli, Lorenzini, 1999).


Le terapie sessuali vengono utilizzate nel trattamento di quelle disfunzioni sessuali che non sono causate da più gravi problemi psichici e relazionali. (Fenelli, Lorenzini, 1999).
Questa terapia, focalizzandosi principalmente sul sintomo, prevede il ricorso a esercizi mirati a ridurre o modificare il comportamento patologico.
La “ terapia sessuale integrata” di Kaplan prevede due tipi di strategia terapeutica:

  1. Intervento di tipo comportamentale ossia esercizi strutturati che le coppie devono realizzare a casa
  2. Intervento di tipo psicodinamico cioè un'interpretazione delle dinamiche inconsce e analisi delle resistenze


Prevede “compiti erotici” che vengono prescritti in maniera progressiva e graduale, e consentono una desensibilizzazione in vivo che riduce l'ansia (Kaplan, 1979).

Sono terapie flessibili che possono variare a seconda dei casi specifici.

Share by: